Convegno "ALCOTRA CBET: UN'OPPORTUNITA' VERSO LE PROFESSIONI DEL FUTURO"

In data 3 ottobre 2018 si terrà il Convegno “ALCOTRA CBET: UN’OPPORTUNITA’ VERSO LE PROFESSIONI DEL FUTURO”,  presso la sede del Consiglio Regionale del Piemonte – Palazzo Lascaris, via Alfieri 15, dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Il programma è disponibile al seguente link.


fierIDA 2018

Adulti al centro dell’istruzione

Si è conclusa sabato 25 maggio 2018 la più grande fiera nazionale dedicata all’istruzione degli adulti. “Riflessioni e buone pratiche dal mondo dell’istruzione degli adulti” sono stati i temi centrali dell’evento.

Quest’anno l’edizione di fierIDA si è tenuta al Campus Einaudi di Torino, presso il quale Gruppo CS ha avuto l’opportunità di presentare il progetto BETAMAN, idea (partorita in collaborazione con Rete CPIA Piemonte) che pone proprio il focus sulle tematiche di interesse principale dell’evento.

Clicca qui per la presentazione del Progetto BETAMAN oppure scarica la versione PDF.

 


Manutenzione ferroviaria nell’industria 4.0: prospettive e gestione del cambiamento con l’approccio digitale

Firenze – 30 novembre 2017 – SAVE THE DATE – Il Settore Trasporto su Rotaia di Aicq Nazionale comunica che la sua prossima Giornata di Studio e Dibattito avrà quale focus la “Manutenzione ferroviaria nell’industria 4.0: prospettive e gestione del cambiamento con l’approccio digitale”.

Presentazione
La giornata di Studio e Dibattito del Settore Trasporto su Rotaia di Aicq ha come obiettivo fondamentale e caratterizzante, l’analisi a tutto campo del nuovo approccio “Industria 4.0” nel sistema ferroviario. L’evoluzione in atto necessita di approfondimenti sull’evoluzione delle normative di riferimento e sulle attuali criticità operative, per gestire con efficienza l’evoluzione in atto.
Inoltre la prevista informazione e discussione (Tavola rotonda – Question time) su obiettivi, prospettive ed incentivi a livello nazionale ed europeo, a medio e lungo termine, fornirà al sistema ferroviario la “vision” per affrontare, con concretezza e stimolo al cambiamento, la concorrenza di altre modalità di mobilità.
Le nuove metodologie di progettazione, per ridurre il time to market, aumentare competitività, ridurre i costi e migliorare l’affidabilità del prodotto, sono una realtà consolidata anche nel settore ferroviario.
Con i nuovi sistemi e le metodologie integrate, dallo sviluppo del nuovo prodotto alla realizzazione in fabbrica, a tutte le attività di manutenzione in un’ottica bottom-up per l’intero ciclo di vita del prodotto e del sistema, si riducono i costi e migliorano l’affidabilità e la disponibilità del prodotto.
L’evoluzione delle diagnostiche integrate tramite l’innovativo sistema di “Control Room” consente di ottimizzare tutte le attività di manutenzione del materiale rotabile o del sistema in tempo reale con interventi mirati ed efficaci. Grazie ai sensori e Internet, veicoli e depositi diventano smart: acquisiscono intelligenza e sono in grado di comunicare dati su sé stessi ed accedere ad informazioni da parte di altri. Siamo nell’era dei “Big Data”, si prevede che dal 2020 il mercato IoT (Internet of Things) triplicherà.

>>> A breve maggiori dettagli sull’iniziativa nazionale


L’EMERGENZA: la prevenzione e la gestione

Torino, 16 ottobre 2017 – Aicq Piemontese, in collaborazione con ThalesAlenia Space, è la protagonista del primo workshop organizzato da Aicq dedicato alla Gestione delle Emergenze.

L’incontro ha l’obiettivo di condividere l’esperienza nella Gestione e Prevenzione delle Emergenze e di facilitare il miglioramento delle politiche di gestione delle stesse sul territorio, attraverso lo scambio di esperienze in settori diversificati e in un unico evento:
dai domini ad alta Tecnologia come lo Spazio, ai Servizi, la Sanità e le emergenze che toccano il cittadino.

Le TEMATICHE del Workshop sono:
• Testimonianze sulla Prevenzione e Gestione delle Emergenze;
• Lessons Learnt nei vari domini;
• Mezzi e strumenti per la gestione delle Emergenze;
• Testimonianza da parte degli astronauti sulla Gestione delle Emergenze in ambienti estremi.

Con le seguenti FINALITÀ:
• Creare un forum periodico sull’aspetto trasversale della gestione delle Emergenze;
• Condividere le Lessons Learnt nei vari settori;
• Migliorare la Gestione delle Emergenze acquisendo in un unico evento esperienze e testimonianze nei diversi settori;
• Valorizzare e promuovere i risultati nella gestione delle emergenze;
• Presentare testimonianze da parte delle Industrie, Agenzie, Università, Servizi.

>>> Per ulteriori dettagli sull’iniziativa, scarica la locandina

>>> Per iscriverti, scarica il modulo


Qualità ed eccellenza nella Pubblica Amministrazione: Stato dell’arte e prospettive future

Treviso – 10 novembre 2017 – SAVE THE DATE  Aicq è lieta di annunciare il prossimo Convegno “Qualità ed eccellenza nella Pubblica Amministrazione”, inserito tra i suoi eventi nazionali per la Settimana Europea della Qualità 2017 che si terrà presso la Camera di Commercio di Treviso il 10 novembre, dalle 9.00 alle 13.00.

Molte sono state negli anni recenti le iniziative per stimolare e supportare l’eccellenza nella Pubblica Amministrazione, anche se non sempre coordinate ed impostate in modo coerente. Le esperienze a seguito di tali iniziative presentano una situazione a macchia di leopardo: a fronte di tante situazioni problematiche e di un contesto generale che richiederebbe iniziative diffuse, si ha evidenza di esperienze d’eccellenza in diversi settori della PA, riconosciute anche a livello internazionale.

D’altra parte, sono numerosi i richiami da parte delle istituzioni ai diversi settori della PA perché i principi della qualità e dell’Eccellenze siano parte integrante nelle loro politiche e strategie. Si veda ad esempio la recente delibera della Corte dei Conti n. 5/SEZAUT/2017/INPR, in cui si richiamano i sindaci dei comuni, delle città metropolitane e i presidenti delle province alla definizione e monitoraggio di obiettivi, alla misurazione di indicatori di efficienza, efficacia ed economicità, al controllo e miglioramento della qualità dei servizi erogati, anche attraverso la misura della soddisfazione degli utenti interni ed esterni.

Nel convegno, partendo dalla discussione di alcuni significati casi di positive esperienze riconosciute, si intende focalizzare il dibattito sulle iniziative in atto e sulle prospettive di breve-medio periodo, e su come stimolare un approccio coerente e diffuso, partendo dalla sensibilizzazione delle Istituzioni.

>>> A breve locandina evento